Crea sito

About Marco Boarin

Posts by Marco Boarin:

Attività didattica

Si è da poco conclusa una serie di ben cinque uscite turistiche mattutine al Buso della Rana che hanno visto la partecipazione di parecchie classi di ragazzi e ragazze del 3° e 4° anno dei Licei Zanella e Tron di Schio. Avendo a disposizione solamente la mattina del sabato non si è potuto far fare(…)

32° Corso d’Introduzione

 

Buso della Rana 12.01.2014

Proposto ancora un paio di settimane fà da Andrea del CSProteo di Vicenza, oggi è il turno di un bel giretto fino al Lago d’Ops al Buso della Rana. “Ops” in sto caso direi che è proprio la parola giusta, perchè senza volerlo, chiama uno, chiama l’altro, ci si ritrova io e Miguel poco dopo(…)

Buso della Pisatela – Ramo Mutanti 11.01.2014

Il ramo dei mutanti è lì silenzioso, pieno della sua acqua davanti a noi. Avvolgiamo il corpo con una calda muta e lei, ci lascia scivolare dentro di lui. Questo fluido d’acqua sciama piano piano e ci troviamo a gattonare come bimbi felici in una spiaggia di sassolini neri, marroni e bianchi. Niphargus sguazzano tranquilli(…)

Buca di Castel Sotterra 05.01.2013

Levataccia con ritrovo alla mattina presto in quel di Vicenza con Andrea “Fiocco”, Nicola “Bob” e Diego degli “Umidi”, facciamo solo una breve pausa per prelevare Franck degli “Umidi” – destinazione Montello. Troviamo al bar di destinazione Alan e Fabrizia del Gam Verona, Alessandro, Claudia, Stefano + Pinco (nome? …boh) del GGE.Roner Rovereto, Marta del(…)

Traversata Pisatela – Rana 05.12.13

Partecipanti: Michele “Miguel” Iadini, Igor Dalla Costa, Cristian Dalla Costa, Elisabetta Pettinà, Ugo Camparmò, Davide Strapazzon, Mattia “Figata” Merlo, Alice Cappellotto, Moreno Girotto , Luca Benedetto, Claudia, Fernando Sampò. Ritrovo ore 8.30 DAVANTI al bar Rana (visto che apre alle 15.30 del pomeriggio!), arrivano tutti più o meno puntuali, ovviamente quello che abita più vicino(…)

Buso della Rana ….. 01.12.2013

….. di Valdagno. Domenica mattina un drappello di speleologi, mogli, bambini hanno invaso il Faedo Casaron capitanati da Mirco Calgaro, Gabriella Grasselli e Flavio Cappellotto. 1° – Dopo aver ritrovato il buchetto battezzato “Pater Noster 2”, stimato non più profondo di 2 o 3 metri come valutato inizialmente, ma bensì 5 o 6 mt  con(…)